In questi giorni ho avuto la necessità di recupero dei dati, causa cryptolocker, dalle shadow copy e fin qui tutto a posto. Il problema si è verificato quando, durante il recupero, ho ricevuto il messaggio sulla dimensione eccessiva delle path. Non volendo copiare ogni singolo file a mano ho trovato questa semplice soluzione.

  • Apriamo il prompt di dos e digitiamo diskshadow /l c:\shadows.txt
  • Entrati in Microsoft DiskShadow version 1.0 digitiamo DISKSHADOW> list shadows all
  • Usciamo con il comando DISKSHADOW> exit
  • Cosi facendo ora nella file c:\shadows.txt abbiamo tutti i nostri punti di ripristino. Apriamola
  • Ora cerchiamo il punto ( ecco un punto di esempio )
    * ID copia shadow = {1ad188cd-6b4c-43be-bbbb-6d6f338bc9a8}
    – Set di copie shadow: {3000c2dd-7eeb-5330-9363-6dfb0e7c5d0b}
    – Numero originale di copie shadow = 1
    – Nome volume originale: \\?\Volume{b1a324ce-6e76-11e5-9683-806e6f6e6963}\ [C:\]
    – Ora di creazione: 28/04/2016 07:00:11
    – Nome dispositivo copia shadow: \\?\GLOBALROOT\Device\HarddiskVolumeShadowCopy130
    – Computer di origine: SRV-DEMO.TASOFT.local
    – Computer di servizio: SRV-DEMO.TASOFT.local
    – Non esposto
    – ID provider: {b5946137-7b9f-4295-af80-51abd60b20d5}
    – Attributi: No_Auto_Release Persistent Client_accessible No_Writers Differential
  • Ora basta montare il nostro punto di ripristino con il comando mklink
  • Apriamo di nuovo il prompt di dos e digitiamo ( controllare che alla fine ci sia \mklink /d c:\shadowcopy \\?\GLOBALROOT\Device\HarddiskVolumeShadowCopy130\
  • Ora parendo la cartella c:\shadowcopy avremmo la shadow copy caricata
  • Utilizzando TotalCommander per esempio potete copiare tutti i vostri dati!

Ecco il link a dove ho preso spunto!

🙂 Good job