Protocollo HTTPS, da ottobre non potrai farne a meno!

Ecco cosa accadrà!

Da ottobre 2017 sarà di fondamentale importanza che il proprio sito sia accessibile in HTTPS. Questo perché Google, tramite l’ultima versione del browser  Chrome, segnalerà come “NON SICURO” tutti i siti che sono accessibili con protocollo HTTP.
In questo modo Google mira ad aumentare la sicurezza del cliente durante la navigazione.

Quali saranno gli effetti per chi non passa al protocollo HTTPS?

Essenzialmente vi saranno degli effetti negativi. In primo luogo aprendo un sito con protocollo HTTP Google segnalerà con un avviso il visitatore che sta accedendo ad una pagina non sicura (pensiamo ad un form di contatto nel quale vengono inseriti i nostri dati come nome, cognome ed e-mail). Cosi facendo i visitatore saranno meno propensi nel visitarlo. Questo porterà ad una potenziale perdita di visite che si tradurranno, come nel caso di e-commerce, in una perdita di vendite.

Vedendo una segnalazione di pericolo il visitatore sarà anche meno propenso a visitare nuovamente il sito facendo cosi perdere reputazione e ranking all’azienda.

Quindi cosa posso fare?

Non aspettare che sia troppo tardi, effettua subito il passaggio a HTTPS. Contattaci per avere assistenza in questa fase e per non farti trovate impreparato!